Parchi

I parchi urbani più grandi d’Italia

parchi più grandi d'italia

La tradizione italiana dei parchi urbani risulta essere ricca di esempi e simboli particolarmente importanti, che risultano essere amati da tantissimi turisti e che portano, di conseguenza, a dedicare molto tempo all’interno degli stessi. Chi è alla ricerca di parchi di grandissima importanza e, soprattutto, grande estensione, potrà contare su una serie di parchi di grandissimo valore che risultano essere, naturalmente, anche i parchi più grandi d’Italia.

Parco regionale dell’Appia Antica

Il parco più grande d’Italia è il parco regionale dell’appia Antica, che si trova a Roma tra il centro della capitale e i Colli Albani. Con un’estensione di oltre 3290 ettari, il parco contiene, a sua volta, il famoso parco degli acquedotti di Roma, determinato dalla presenza di 7 acquedotti romani, oltre che dei cosiddetti Castelli Romani che potranno essere visitati dalla zona in questione. Si tratta, dunque, di un luogo incredibilmente importante e degno di grandissimo valore, che merita di essere visitato per le sue bellezze e le sue attrazioni.

Parco San Giuliano a Mestre

Secondo tra i migliori parchi che meritano di essere presi in esame per le loro bellezze e per la loro estensione è parco San Giuliano a Mestre. Si tratta di un parco non molto lontano dall’aeroporto di Venezia, e risulta essere importantissimo dal punto di vista internazionale per gli studi sull’ambiente lagunare che vengono condotti all’interno dello stesso, oltre che per le bellezze urbanistiche e ambientali che il parco stesso offre. Si tratta di una destinazione che è amata da tutti coloro che praticano attività sportive e amano rilassarsi, in famiglia o da soli.

Parco di Monza

Il terzo tra i parchi più grandi d’Italia è il Parco di Monza, e si tratta, inoltre, del quarto parco più grande di tutta Europa se si considerano quelli recintati. Il parco in questione è stato costruito dal 1806 al 1808, per volere del figlio di Napoleone. Il parco ospita, a dimostrazione delle sue dimensioni di quasi 700 ettari, l’autodromo di Monza, e risulta essere un’opera di grandissimo valore estetico e culturale.